Il Grande Carro

Il Grande Carro è una cooperativa sociale integrata nata nel 1996 da un progetto del Dipartimento di Salute Mentale della ASL RM3. Le attività della cooperativa si articolano in due settori principali strettamente connessi tra di loro.

Inserimenti lavorativi

Lo scopo della cooperativa è quello di offrire prospettive di inserimento lavorativo a persone in carico al DSM, in continuità con le attività terapeutiche. Negli anni più di 100 persone hanno lavorato nella nostra cooperativa nei diversi settori: il catering, il giardinaggio e i traslochi, le pulizie. Più recentemente abbiamo avviato lo sviluppo di altri settori di attività come la falegnameria, l’officina delle biciclette, la legatoria e i progetti legati alla ospitalità ed al turismo.

Servizi alle persone

La cooperativa si occupa inoltre della gestione di servizi e di attività di cura e riabilitazione delle persone con problemi di salute mentale. In quest’ambito:

  • Dal 1998, in convenzione annuale con il Dipartimento di Salute Mentale della ASL Roma 3, collabora alla gestione del Centro Diurno Preformativo “Monteverde”, attualmente in Via Crescenzo del Monte 13, presso il quale negli anni ha curato laboratori di manutenzione del verde, restauro e rimodernamento del mobile, cucina e catering, informatica, manutenzione delle biciclette,  accoglienza e accompagnamento turistico, produzione multimediale, rivolti ad utenti dei servizi di salute mentale.
  • Dal 2001 al dicembre 2005, in convenzione con il Centro Diurno Tagaste della medesima ASL,  ha gestito un  “laboratorio di cucina”.
  • Da Gennaio 2002 al dicembre 2013 hacoordinato le attività formative presso il Centro Diurno di Via Giustiniano Imperatore  del Dipartimento di Salute Mentale della ASL Roma 2 (.
  • Dal gennaio 2008 a tutt’oggi: convenzione annuale per la gestione del laboratorio di Legatoria del Centro Diurno “Portuense”  della ASL Roma 3.
  • Negli anni 2014 e 2015 ha gestito un laboratorio pre-formativo di Catering presso il Centro Diurno Pasquariello della ASL Roma 1
  • Dal gennaio 2018: attivazione di collaborazione con il Centro Diurno di Poggio Di Acilia del DSM della ASL Roma 3 per il coordinamento e la gestione del Laboratorio di cucito e sartoria.
  • 2018: avvio del progetto Camminamenti, che offre occasioni di incontro e attività di gruppo per i giovani con problemi di salute mentale.
  • 2018: avvio del progetto “Tutoraggio”, che prevede percorsi di accompagnamento e affiancamento individuali personalizzati per pazienti in carico al DSM della ASL Roma 3.
  • Dal gennaio 2019: gestione dei laboratori del Centro Diurno Santa Balbina della ASL Roma 1: Informatica, Cucina, Teatro, Fotografia, Giardinaggio e Mosaico.

Tra il 2015 e il 2017, in partenariato con altre organizzazioni pubbliche e private coordinate dal Comune di Roma, la cooperativa ha partecipato al progetto Inspire, co-finanziato dalla Unione Europea, finalizzato alla valutazione di servizi innovativi a favore della popolazione fragile; nell’ambito del progetto la cooperativa ha, tra l’altro, organizzato attività laboratoriali ma anche servizi di tutoraggio individuale e di condominio solidale.